Jacques Lacan 2017
Metaseminario lacaniano :
Il desiderio e la sua interpretazione (1958-1959)

Ciclo d'incontri sul VI seminario di Jacques Lacan

Il metaseminario è aperto a tutti.
Gli incontri si svolgeranno nei seguenti giorni, dalle 17.00 alle 19.00    :   
30 gennaio, 20 febbraio, 6 e 20 marzo, 3 aprile, 8 e 22 maggio 2017
Pontificio Ateneo Sant'Anselmo, Roma    :    mappa qui

Professori

Felice Cimatti (Università della Calabria e Istituto Freudiano) e
Fabrizio Palombi (Università della Calabria e Icles)

Secondo ciclo d’incontri dedicato allo studio di Jacques Lacan, in collaborazione con il Centro Studi Filosofia e Psicoanalisi, Università della Calabria

Quest’anno il lavoro si concentrerà sulla lettura e il commento del sesto dei suoi seminari, recentemente tradotto in italiano, dedicato al fondamentale tema del desiderio. Il prefisso ‘meta’, proposto nel titolo del ciclo, vuole programmaticamente sottolineare il carattere filosofico e non clinico dell’iniziativa che, proponendosi come un seminario su un seminario, intende lavorare su limiti e potenzialità della critica lacaniana del metalinguaggio.

All’interno del sesto seminario si trovano alcuni tra i temi principali della riflessione lacaniana quali il grafo del desiderio, l’interpretazione onirica, il dispositivo ottico e il fantasma esposti con uno stile e un linguaggio più accessibile rispetto a quello che caratterizza i seminari successivi. Il ciclo approfondirà l’indagine filosofica della natura umana e del suo rapporto con il campo della trascendenza (“il grande Altro”), forse più attuale oggi che al tempo della sua formulazione originaria.

Bibliografia

J. Lacan, Il seminario. Il desiderio e la sua interpretazione (1958-1959), Torino 2016.

Testi di riferimento

F. Cimatti, Il taglio. Linguaggio e pulsione di morte, Macerata 2015; F. Palombi, Jacques Lacan, Roma 2009.