La figura di Socrate come paradigma del filosofare
Convegno di Filosofia :
La figura di Socrate come paradigma del filosofare

Data    :    Venerdì 26 maggio 2017    :    9.00 - 17.45
Programma    :    scaricare il pdf qui
Sant'Anselmo    :    mappa qui
Ingresso libero

L’amore della sapienza, in cui si articola la filosofia, si delinea sin dai primordi come un’attività di investigazione e ricerca (Eraclito), come l’anelito ad una visione disinteressata (Erodoto), come un amore del sapere che si accosta a quello del bello (Tucidide). Ed è con la figura di Socrate che la filosofia viene concepita e vissuta come un domandare, un dialogare e un indagare inesausti, come un filosofare che, pur di non arrendersi a soluzioni che tradiscano la domanda, si dispone a lasciare che essa rimanga talora aperta e senza risposta, nel rispetto della complessità del reale dalla quale è scaturita. In questo senso il filosofare inaugurato da Socrate mette strutturalmente in discussione ogni filosofia che tenda a cristallizzarsi in una dottrina, in un sapere che si presume acquisito e che, come tale, non è più amato e cercato. Alla luce di questi motivi il convegno si propone di riflettere sulla figura di Socrate come paradigma di quel filosofare che è condizione e linfa di ogni vera filosofia e di coglierne la sua necessità ed attualità.