Musica Liturgica

Musica liturgica


Master universitario di II livello

Il Master universitario di II livello ha come obiettivo la formazione di musicisti professionisti, di curatori della musica liturgica e di studenti di musica, mirando alla qualificazione in ambito liturgico e riguardo all’arte musicale (storico-musicologico-analitico-teologica).
Uno studio approfondito della specifica competenza dei musicisti (cantori, strumentisti, direttori di coro, organisti, cerimonieri, programmatori di concerti, studiosi della musicologia, docenti di arte) volto a comprendere e analizzare il “ministero liturgico” della musica con una conoscenza che permetta di eseguire professionalmente, con competenza e dignità i tesori della musica sacra.

La Musica Liturgica richiede la conoscenza del linguaggio liturgico, del ministero liturgico affidato ai musicisti, delle forme musicali liturgiche, della storia della musica sacra, delle fonti, degli stili.

Possono quindi accedere al Master:

  • Diplomati/laureati in musica
  • Organisti, Maestri di cappella, direttori, strumentisti, coristi
  • Diplomati in storia, musicologia, arte
  • Laureati in Sacra Liturgia
  • Laureati in Musica Sacra
  • Responsabili delle sezioni di musica sacra delle diocesi
  • Docenti di musica
  • Curatori di musica

– Strutturazione didattica

Il Master in “Musica Liturgica” è strutturato in un biennio, le cui due annualità non sono propedeutiche. Ciascuna di esse si compone di sette (7) moduli, più due conferenze, per un totale di 84 ore accademiche distribuite in 27 giorni di lezioni.
Le lezioni si svolgono di giovedì, con orario 15.00 – 18.00 (corrispondente a 4 ore accademiche), nella sede del Pontificio Ateneo S. Anselmo.

Il Pontificio Istituto Liturgico rilascia agli iscritti i seguenti Titoli:

  1. Attestato di frequenza per uno o più singoli moduli;
  2.  Attestato di frequenza per ogni annualità;
  3. Diploma del Master universitario di II livello in Studiis de Musica ad Liturgiam spectante titolo di musica liturgica.

Ogni ulteriore informazione è contenuta nella Guida Generale, scaricabile dal sito www.anselmianum.com o cliccando qui solo la parte relativa al Master in Musica Liturgica

Programma per l’Anno Accademico 2017-2018

DOCENTI

M° Jordi-Agustí PIQUÉ I COLLADO OSB
Dr. Diego Léon FIORAVANTI
Prof. Fergus RYAN OP
M° Gennaro BECCHIMANZI OFM Conv
M° Juan Pablo RUBIO OSB
M° Fabio AVOLIO
Dr. Luciano ROSSI
M°Juan DE LA RUBIA
M° Vincenzo DE GREGORIO

COMITATO SCIENTIFICO

Rev.mo P. Abate Notker WOLF OSB, Abate emerito
M° Jordi-Agustí PIQUE I COLLADO OSB
M° Vincenzo DE GREGORIO
M° Juan Pablo RUBIO OSB

 

GIORNATE DI LEZIONE

Teologia, Liturgia e Musica
M° Jordi-Agustí Piqué i Collado OSB
5 – 12 – 19 – 26 ottobre 2017
2 – 9 novembre 2017

Musica ceciliana, analisi e spartiti
M° Diego Léon Fioravanti
16 – 23 – 30 novembre 2017

Giornata di studio
– Sacrosanctum Concilium
30 novembre 2017
10.15-12.00

I canti dei ministri sacri
Prof. Fergus Ryan OP
7 – 14 – 21 dicembre 2017
2 marzo 2017

Musicologia applicata I
M° Gennaro Becchimanzi OFMConv
11 – 18 – 25 gennaio 2018

Canto Gregoriano:
storia, forme, modalità
M° Juan Pablo Rubio OSB
15 – 22 febbraio 2018
1 marzo 2018

Canto corale
M° Fabio Avolio
8 – 15 – 22 marzo 2018

Musica Liturgica e Archivistica
Dr. Luciano Rossi
12 – 19 – 26 aprile 2018

Organo e improvvisazione I
M° Juan de la Rubia
3 – 10 – 17 maggio 2018

Conferenza
Prof. Vincenzo De Gregorio
24 maggio 2018

 

Le lezioni si svolgono al giovedì,
con orario 15:00 – 18:00
nelle aule del Pontificio Ateneo S. Anselmo,
in piazza Cavalieri di Malta 5, Roma.

2017-09-20T10:47:34+00:00