Dalla teologia liturgica alla prassi celebrativa
Benvenuto
Programma
Iscrizioni
brochure pdf
Dalla teologia liturgica alla prassi celebrativa

Dalla teologia liturgica alla prassi celebrativa

Un corso intensivo della FACOLTÀ di TEOLOGIA
3-4-5 ottobre 2019

La riforma voluta dal Concilio ha segnato un approfondimento della teologia liturgica, unito a una maggiore presa di coscienza delle ricchezze racchiuse nella lex orandi e nella gestualità prevista dai libri liturgici. Talvolta però le giovani generazioni di ministri e presbiteri sperimentano qualche difficoltà nell’attuare le forme rituali previste, rischiando di scadere nel rubricismo (la ritualità fine a se stessa, ridotta ad esecuzione esatta, privata della valenza rituale, teologica e simbolica proprie della liturgia) o nella sciatteria (invenzioni arbitrarie e improvvisazione; nessuna cura per i segni, i gesti, la proclamazione) o nella creatività astrusa che inventa invece di seguire il solco della tradizione improvvisa invece di preparare.

L’Ateneo Sant’Anselmo ha sempre proposto corsi per aiutare laici e presbiteri a coniugare insieme la conoscenza teologica in ambito liturgico con una cura per l’arte del presiedere, animare e celebrare la liturgia, nella consapevolezza che la riforma si attua attraverso lo studio delle fonti e della teologia e mediante una cura della presidenza e dell’animazione liturgica, per garantire che tutti gli elementi rituali concorrano a esprimere il mistero che si celebra.

Al fine di proseguire questa tradizione anselmiana e rispondere alle attuali esigenze della Chiesa, la Facoltà di Teologia del nostro ateneo completa la sua proposta formativa avviando un corso che aiuti a tradurre in prassi celebrativa le indicazioni teologiche e di esecuzione del rito che sono racchiuse nei libri liturgici. Infatti se da un lato la semplice conoscenza della dimensione teologica non garantisce una presidenza celebrativa capace di esprimere il mistero che si celebra, dall’altra la mera esecuzione delle rubriche non assicura una fedeltà agli Ordines nel rispetto armonico di ciò che costituisce il rito.

Il corso rilegge i praenotanda dei singoli libri liturgici per ripercorrerne la teologia; offre suggerimenti per la preparazione ai sacramenti, la catechesi pre-sacramentale per accompagnare l’esperienza liturgica, aprire la strada alla mistagogia, confermare nella vita cristiana; esamina le indicazioni celebrative e rituali; propone soluzioni concrete sulla base delle forme racchiuse nell’Ordo; offre a diaconi e presbiteri le indicazioni per la presidenza della celebrazione mediante laboratori.

Programma

giovedì 3 ottobre 2019

ore 8:30
Prima lezione

  • Introduzione
  • La dimensione pastorale della liturgia La natura teologica, giuridica, liturgica e pastorale dei praenotanda L’iniziazione cristiana
  • Rito del battesimo dei bambini

ore 15:30
Seconda lezione

  • Rito del battesimo degli adulti
  • Rito della confermazione

Sacramenti della scelta di vita

  • Rito del matrimonio

venerdì 4 ottobre 2019

ore 8:30
Terza lezione

La celebrazione eucaristica I

  • Messale Romano, prima parte: riti di introduzione, riti di offertorio, riti di comunione

ore 15:30
Quarta lezione

La celebrazione eucaristica II

  • Messale Romano, seconda parte: liturgia della parola
  • Messale Romano, terza parte: liturgia eucaristica

sabato 5 ottobre 2019

ore 8:30
Quinta lezione

Sacramenti medicinali

  • Rito della penitenza
  • Rito dell’unzione degli infermi e cura pastorale dei malati

ore 15:30
Sesta lezione

Sacramentali

  • Rito delle esequie
  • Benedizionale
  • I sacramentali e il Direttorio su pietà popolare e liturgia

Inscrizioni

Il corso si svolge presso la Facoltà di Teologia del Pontificio Ateneo Sant’Anselmo nei giorni 3, 4 e 5 ottobre 2019 ed è tenuto dai docenti dell’ateneo. Il coordinamento del corso è affidato al prof. Giuseppe Midili O Carm.

Le iscrizioni si effettuano entro il 30 settembre 2019 presso la segreteria del Pontificio Ateneo Sant’Anselmo aperta dal 1° settembre 2019 con il seguente orario:

  • lunedì 9.00-12.00;
  • martedì 9.00-12.00 e 15.15-17.15;
  • mercoledì 10.00-12.00;
  • giovedì 9.00-12.00 e 15.15-17.15;
  • venerdì 9.00-12.00.

Per iscriversi come ospite (codice corso 74140), visita il sito: www.anselmianum.com.

Il corso ha un costo di:

  • 100,00 € per gli studenti iscritti presso il nostro ateneo;
  • 130,00 € per gli iscritti in altre università;
  • 150,00 € in tutti gli altri casi.

Il versamento può essere effettuato tramite il bollettino MAV che si riceverà via email dopo aver completato l’iscrizione o pagando direttamente presso la cassa dell’ateneo aperta al pubblico con il seguente orario: lunedì-venerdì 11.00-12.35 e 13.45-14.15.

La cassa resterà chiusa per tutto il mese di agosto.

Il corso è riconosciuto come corso opzionale della Facoltà di Teologia (3 ECTS) e prevede la stesura di un elaborato scritto. Le modalità saranno illustrate durante il corso.