CONTATTI

Piazza dei Cavalieri di Malta, 5
00153 Roma

Phone: +39 06 5791 1

Fax: +39 06 5791 409

La Nostra Vita

Il Collegio Sant’Anselmo è situato sul bel colle dell’Aventino. Lontano dal rumore della città, offre un ambiente tranquillo per studiare. Vivono qui gli studenti Benedettini che vengono da tutto il mondo per studiare a Sant’Anselmo oppure nella città di Roma. Siamo 90 residenti da tutti i continenti e da più di 30 paesi. Con noi abitano anche dei sacerdoti diocesani che apprezzano l’ambiente monastico per i loro studi di liturgia.

Il programma della giornata prevede tempo per pregare, studiare e per il relax. Cantiamo l’Opus Dei in latino e italiano. A cena, mangiamo insieme con la lettura di tavola, a pranzo, invece, abbiamo “colloquium”. Come comunità di studenti e professori, ci aiutiamo e impariamo l’uno dall’altro. Per il tempo libero ci sono il campo da calcio e volleyball, e la piscina. Come collegio internazionale, cresciamo anche grazie alla ricchezza delle culture diverse. Regolarmente, celebriamo la messa in una lingua diversa e passiamo la sera in gruppi sociali. Ogni residente è membro di una decania che lo aiuta durante gli studi.

Orario / Santa Messa

Giorni feriali

06.00 Sveglia
06.20 Lodi ed Eucaristia
07.00 Prima colazione
12.50 Ora media
13.00 Pranzo
19.15 Vespri
19.40 Cena
20.30 Compieta

Domeniche

06.30 Sveglia
06.50 Lodi
07.15 Prima colazione
09.00 Messa conventuale
12.50 Ora media
13.00 Pranzo
19.15 Vespri solenni
19.40 Cena
20.30 Compieta

Storia / chiesa

La Chiesa

La chiesa del Collegio, la basilica di Sant’Anselmo, fù costruita tra 1892 e 1900 su progetto di Francesco Vespignani e ab. Ildebrando de Hemptinne in stile neoromanico puro. Le tre navate sono divise dalle colonne di granito con i capitelli ionici, mentre le colonne che sostengono l’arco trionfale sopra l’altare terminano con i capitelli corinzi.

Il mosaico all’abside rappresenta la Croce gemmata tra angeli e i santi Benedetto e Anselmo, opera del monaco tedesco Radbodus Commandeur.
Insieme alla Badia e al Pontificio Ateneo, la nostra chiesa, intitolata al monaco benedettino e dottore della Chiesa Sant’Anselmo, è un centro di spiritualità liturgica e del canto gregoriano. Dal 1962 è il punto di partenza della processione penitenziale presieduta dal Papa il mercoledì delle Ceneri. Nel 1985 papa san Giovanni Paolo II ha istituito la nostra chiesa come diaconia cardinalizia, ora affidata al card. Lorenzo Baldisseri.

Nella nostra chiesa si possono celebrare matrimoni, anniversari e messe in suffragio. Per maggiore informazione:

Chiesa di Sant’Anselmo