Stampa
Categoria: Pontificio Istituto Liturgico
Visite: 184

Secondo corso della nuova edizione del messale

Proposte per un uso pastorale fruttuoso ed efficace
Corso online

La pubblicazione della nuova edizione del messale italiano è un’occasione favorevole per la prosecuzione di quel percorso di cura pastorale della liturgia che fu avviato con il Concilio e a cui si sono state dedicate molte energie negli ultimi decenni.
Per proseguire l’opera di attuazione della riforma, come più volte i papi hanno raccomandato, e per sperimentare che la liturgia è la via migliore per l’incontro con Dio e per l’annuncio delle meraviglie che ha compiuto, il Pontificio Istituto Liturgico e l’ufficio liturgico della diocesi di Roma propongono un breve corso di approfondimento della nuova edizione del messale.

Lo scopo non è solo conoscere i riti o le rubriche, ma la teologia liturgica che è racchiusa nel libro liturgico, per valorizzare tutte le opportunità di adeguamento del testo alla comunità che celebra e per far sì che la liturgia sia davvero l’incontro della comunità con il Risorto. È sempre viva, infatti, la tentazione di cadere nell’abitudine e nella routine e di passare da un libro liturgico alla nuova edizione senza cogliere lo spirito e il valore del lungo e paziente lavoro di assimilazione pratica del modello celebrativo.

***

Le lezioni verranno registrate e saranno rese fruibili nel giorno indicato su una pagina a cui si potrà accedere mediante link e password personale che saranno comunicate via mail. La prima e l’ultima lezione saranno trasmesse in diretta.

Sarà possibile anche accedere alle registrazioni fino al 31 marzo 2021, data in cui saranno rimosse.

Il corso sarà coordinato dal prof. G. Midili.