Stampa
Categoria: Facoltà di Filosofia
Visite: 2076

Baccalaureato in Filosofia

Il I ciclo di Filosofia è di 3 anni alla conclusione dei quali lo studente ottiene il grado di Baccalaureato in Filosofia. Poiché solo 2 anni di filosofia sono richiesti per iniziare gli studi di teologia, il nostro 1° ciclo è organizzato come un biennio (con un solo anno attivo per ogni anno accademico) più un terzo anno (attivo ogni anno). Per ogni semestre la Facoltà di Teologia offre un corso introduttivo alla teologia. Questi corsi sono obbligatori per chi intende proseguire con gli studi di teologia.

Particolare importanza viene attribuita allo studio delle lingue latina e greca necessarie per accedere alle fonti della tradizione filosofica e per i successivi studi di specializzazione del secondo e terzo ciclo. I corsi di lingue sono opzionali, ma si raccomanda di seguire almeno un corso ogni semestre. Si ricorda che prima della fine del I ciclo di teologia lo studente deve raggiungere una formazione di base sia per il latino che per il greco. Gli studenti del 3° anno seguono i corsi del ciclo di licenza. Se non hanno studiato i primi due anni nella Facoltà, il piano di studi può integrare corsi di questi primi anni del 1° ciclo. Durante il 3° anno gli studenti dovranno raggiungere 50 ECTS tra corsi e seminari. Alla fine del 3° anno lo studente deve produrre una tesina di 25-30 pagine (10 ECTS), il cui argomento sarà concordato precedentemente con un professore della Facoltà. Tale progetto verrà indicato nell’apposito modulo, che si ritira in Segreteria Generale, con la firma del Moderatore.

Piano di studi: all’inizio di ogni semestre lo studente è tenuto a compilare nell’apposito modulo, in triplice copia, il proprio piano di studi, il quale deve avere l’approvazione del Decano; una copia rimane presso il Decano, una presso la Segreteria e una rimane allo studente. Il Decano può accettare che tra i corsi complementari, due al massimo possano essere frequentati presso altre Facoltà.