Gli studi monastici si basano sulla nostra specializzazione in Teologia spirituale e seguono esattamente lo stesso piano di studi. La differenza principale è che non richiedono un grado accademico in teologia, ma solo un grado di II Ciclo (Licenza, Laurea Specialistica).

La specializzazione Studi Monastici offre uno sguardo del tutto particolare sulla vita spirituale. Essa cerca di conoscere, ricreare, attualizzare e promuovere la più antica tradizione spirituale del cristianesimo: quella del monachesimo, le cui radici risalgono al terzo secolo. Un grande numero di problemi che affrontiamo oggi sono stati risolti già molti secoli fa. In ragione di ciò l’Istituto dà grande importanza allo studio delle fonti testuali della tradizione monastica. Insieme con la Bibbia e la liturgia, infatti, esse diventano una base sicura ed autorevole per la ricerca di una vera identità sia religiosa, sia personale e di un’autentica esperienza spirituale tanto auspicati nei nostri tempi di globalizzazione e secolarizzazione. La tradizione monastica colpisce con la sua completezza. Essa raduna la preghiera con le attività quotidiane (ora et labora); l’aspetto fisico con quello spirituale, intellettuale ed affettivo; la dimensione individuale con quella comunitaria, esistenziale e mistica. Tutto ciò diventa un cammino sapienziale: equilibrato, armonico, pratico ed accessibile ad ognuno. Allora la tradizione monastica in qualche modo si colloca al centro del mondo, che essa vuole raccogliere trasformandolo in una realtà vivibile e significativa. Uno dei suoi aspetti essenziali è il dialogo con le varie culture e con le altre religioni. Il fenomeno del monachesimo, infatti, esiste in varie tradizioni spirituali. Impostato in questo modo, lo studio della spiritualità monastica ci permette di godere la realtà plurale del mondo apprendo gli orizzonti a tutte le persone che sono in ricerca.

Offerta formativa

Con il cambiamento degli statuti approvato dalla Congregazione per l’Educazione Cattolica il 14 novembre 2001 la facoltà di Teologia del Pontificio Ateneo Sant’Anselmo può rilasciare il grado accademico di Licenza in Studi Monastici senza una specifica preparazione teologica.

Inoltre offrono anche la possibilità di un Diploma di spiritualità, per coloro che sono in possesso del diploma di scuola superiore. Pertanto, è ideale per i monaci, le monache, maestri dei novizi, religiosi e laici in generale che sono interessati agli studi monastici, ma che non possiedono il Baccalaureato in Teologia richiesto per la Teologia Spirituale.

Dopo aver conseguito la Licenza in Studi Monastici lo studente può ottenere il Dottorato in Studi Monastici secondo le stesse modalità del grado accademico del Dottorato in teologia.